Chiuso deposito azienda conserviera

Chiuso dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione di Campobasso un deposito di un'industria conserviera del Basso Molise per gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali. I militari, coordinati dal Comandante Mario Di Vito, hanno posto sotto sequestro amministrativo 180 quintali di conserve alimentari perché prive di documentazione attinente la rintracciabilità e l'effettiva nazione di provenienza. I Nas si sono poi presentati nei ristoranti della costa dove hanno scoperto alimenti soprattutto carne e pesce in cattivo stato di conservazione: sono scattate denunce a carico di tre ristoratori per frode in commercio. Accertata la somministrazione di cibi surgelati, non indicati nel menù e l'illecita procedura relativa al congelamento, attuata con attrezzature non idonee e con l'utilizzo di involucri protettivi non destinati a venire a contatto con gli alimenti. L'autorità sanitaria ha disposto, a seguito di ispezioni effettuate dei Nas, la sospensione dell'attività di due ristoranti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ZonaLocale
  2. ZonaLocale
  3. ZonaLocale
  4. San Salvo
  5. Primonumero

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lentella

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...